Anfiteatro di Capocolonna, Crotone (KR) - Alan Costruzioni S.R.L.
568
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-568,cookies-not-set,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
Data di Realizzazione
Categoria
Edifici Civili
Ente appaltante

Soprintendenza archeologica della Calabria

Descrizione della Realizzazione

Interventi di miglioramento delle infrastrutture e dei servizi di assistenza culturale e di ospitalità – Parco e Museo di Capocolonna

Realizzato nel 2006 l’Anfiteatro antistante il Museo di Capocolonna rappresenta una delle più importanti opere realizzate da Alan. La struttura dell’opera è stata imperniata su cinque elementi:

  • I gradoni: Capaci di ospitare 900 persone a sedere sono stati realizzati con struttura in legno sfruttando il declivio naturale esistente.
  • La sala regia: Di fronte al palcoscenico con il quale è collegato attraverso un cavidotto, è stata realizzata la sala regia, che consente, dall’alto, di controllare e dirigere tutti gli effetti scenici. La parte emergente della struttura ha la medesima finitura del Museo (rivestimento in crosta di Trani)
  • Il parterre: Nella parte più bassa, di fronte al palcoscenico, è stata edificata un’area piana attrezzata con sedute (capacità 394 posti); l’area ovale che l’ospita è in terre stabilizzate con ricorsi in calcestruzzo architettonico.
  • Il palcoscenico: Il vero fulcro della struttura realizzato con strutture portanti e di calpestio in legno coronato da una struttura cieca semicircolare contenente i necessari servizi logistici per gli operatori. Anche tale struttura è stata rivestita in crosta di Trani.
  • I percorsi: Sono stati realizzati percorsi di servizio con finitura in ghiaia su terra, percorsi principali di accessi e di distribuzione del pubblico e percorsi verticali di smistamento con accoltellata di mattoni.